Copyright

Licenza Creative Commons
20th Century Charlie-It's only a Teenage Wasteland by Doc_Charlie is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.

domenica 18 maggio 2014

L'allarme dell'auto che suona alle due di notte

E' quasi l'una e mezza di notte ed io ho ancora gli occhi spalancati...maledizione! Se provassi a leggere? Meglio di no...sto leggendo un thriller. Se comincio poi non smetto più, tanta è la voglia di sapere come finisce. Va bene, niente libro...conta le pecore!

1...2...3...4...5...6.........

10567....è inutile!

No aspetta...mi si sta chiudendo un occhio. Forse ci siamo!
Mi sento il corpo pesante, come se si sfosse scaldato tutto in un colpo. Che bella sensazione!
Ci siamo, fra poco riuscirò a dormire.

FINO A CHE

ninoninoninoninoninoaaaaaaaaahaaaaaaaaahaaaaaaah
SILENZIO
ninoninoninoninoninoaaaaaaaaahaaaaaaaaahaaaaaaah
SILENZIO
ninoninoninoninoninoaaaaaaaaahaaaaaaaaahaaaaaaah

Ma che kaiser è questo rumore? Chi è che si mette a fare casino? Aspetta che controllo...
No! E' l'allarme di una macchina!!
Ok, calma...prima o poi si fermerà, non può certo andare avanti per sempre...

MEZZ'ORA DOPO

Dio, o chi per lui, manda un corpo celeste, un meteorite, una banda di gatti impazziti, godzilla, quello che ti pare, ma ti prego...fai smettere questa incessante tortura!
Certo, se non avessi avuto niente di importante da fare il giorno dopo potrei anche lasciare correre, mi metto le auriculari nelle orecchie e ascolto musica fino ad addormentarmi.
Ma la sfiga vuole che io domani abbia un maledetto colloquio di lavoro!

DAMN IT!

No problem baby! Anche se ormai ho gli occhi talmente spalancati che sembro Malcolm McDowell in Arancia Meccanica, tenterò lo stesso di dormire. Sono ben consapevole che domani avrò bisogno di almeno sei chili di correttore sotto le borse degli occhi, ma non importa.
Cerchiamo di risolvere il problema del rumore. Prima di tutto: chiudiamo la finestra. Morirò di caldo, la mia stanza sembrerà una fornace, ma non importa...devo assolutamente dormire.
Fa un caldo infernale qui dentro e nonostante la finestra chiusa...

ninoninoninoninoninoaaaaaaaaahaaaaaaaaahaaaaaaah

BASTA!! Adesso mi metto il cuscino sulla testa e voglio vedere se sento ancora quella tortura di allarme.

DIECI MINUTI DOPO

ARIA! Ho premuto talmente forte il cuscino che a momenti soffocavo. No un momento...il rumore! Non lo sento più! Magari ha smesso...potrei riaprire la finestra! Aspettiamo qualche minuto, casomai riprendesse.
Ha proprio smesso...sììììì! Non ce la facevo più con questo caldo.
Ah! Soave aria, riempimi i polmoni e rinfresca questa fornace. Ora posso dormire...

ninoninoninoninoninoaaaaaaaaahaaaaaaaaahaaaaaaah

No non lo sto sentendo davvero...è solo la mia mente che se lo immagina...

ninoninoninoninoninoaaaaaaaaahaaaaaaaaahaaaaaaah

Un momento...forse lo sto sentendo per davvero...

ninoninoninoninoninoaaaaaaaaahaaaaaaaaahaaaaaaah

E CHE C***OOOOOOOOO!!!!!!!

Lo sapevo che stanotte non avrei dormito...domani dovrò spiegare a chi mi fa il colloquio che sono stata sveglia tutta la notte a causa di un'allarme di automobile che suonava incessantemente.
Meglio tirare fuori la vecchia scusa della notte in discoteca...faccio più bella figura!

0 commenti: