Copyright

Licenza Creative Commons
20th Century Charlie-It's only a Teenage Wasteland by Doc_Charlie is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.

mercoledì 16 aprile 2014

E me l'avevano anche detto...

...che studiare troppo fa male al cervello. Ma davvero?? A me non è proprio parso...au contraire! Più si studia più il cervello assume la consistenza di Spongebob, inglobando più informazioni. Il problema sorge quando il tuo hard disk arriva al limite. Quindi che fare? Seguono opzioni possibili:

- Deframmentazione: azione assimilabile all'atto di "mettere a posto l'armadio", piegando con cura magliette, pantaloni, felpe ecc., in modo da recuperare spazio. Ma nel caso di un cervello questa opzione non potrebbe essere attuabile: qualcuno sa come piegare accuratamente le informazioni?

- Backup: opzione impossibile quanto quella sopracitata, a meno che non disponiate del Pensatoio di Albus Silente. Certo, non sarebbe male avere un oggettino del genere! (Nota per me stessa: ricordarmi di inventarlo)

- Eliminazione: l'opzione più possibile di quelle citate finora. Ma qui sorge un problema di fondo: come si fa? Certo, non sarebbe male essere in grado di eliminare quelle informazioni che non servono più, tipo brutti ricordi. Ma chi è in grado di farlo? Per quanto ci si provi, temo che non sia possibile.

- Elettroshock, altresì detto Operazione "Tabula Rasa": se volete resettare il vostro cervello/hard disk non c'è metodo migliore. Quindi recatevi nel vostro manicomio di fiducia, passate un ingente sommetta di vil danaro ad uno dei vostri dottori favoriti e fatevi "dare una scossettina". Però attenzione, potrebbero sorgere danni irreversibili che causerebbero irreversibili danni al vostro hard disk. E questi tipi di hard disk non si trovano facilmente in commercio.

La morale in tutto ciò è che non è possibile resettare il proprio hard disk. Ci dobbiamo tenere quello che abbiamo. Magari darlgi una pulita non sarebbe male. Beh certo, se consideriamo che certe persone hanno ancora hard disk da 10GB pieni di stronzate...preferisco tenermi il mio da centordici TB con alcune nozioni importanti e necessarie all'interno.


0 commenti: